Condizioni generali anno scolastico all'estero 2020-2021

Condizioni generali anno scolastico all'estero 2020-2021

Condizioni generali anno scolastico all'estero 2020-2021

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO - SCHOOL AND VACATION

“IL TUO ANNO SCOLASTICO, SEMESTRE E TRIMESTRE ALL’ESTERO 2018/2019” – ITACA INPS

 

Art. 1 – Fonti legislative

La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che internazionale, è disciplinata – fin alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs n. 79 del 23 maggio 2011 (il Codice del Turismo) – dalla l. 27/12/1977 n. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/4/1970 – in quanto applicabile – nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.

 

Art. 2 – Definizioni

Ai fini del presente contratto si intende per:

a) organizzatore di viaggio: il soggetto che si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario, a procurare a terzi pacchetti turistici, realizzando la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 3 lett. b) o offrendo al turista, anche tramite un sistema di comunicazione a distanza, la possibilità di realizzare autonomamente ed acquistare tale combinazione;

b) intermediario: il soggetto che, anche non professionalmente e senza scopo di lucro, vende o si obbliga a procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 3 verso un corrispettivo forfettario;

c) turista: l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico.

 

Art. 3 – Regime amministrativo – Nozione di pacchetto turistico

a) l’organizzatore e il venditore del pacchetto turistico, devono essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività.

School and Vacation Srl con sede in Milano, 20122, Via Larga 11 (d’ora in poi “l’intermediario”) è soggetto dell’autorizzazione amministrativa licenza n. 195580 – ex 123396/01 – Prov. di Milano.

Ai sensi dell’art 18, comma VI del Codice del Turismo l’uso nella ragione o denominazione sociale delle parole “agenzia di viaggio”, “agenzia di turismo”, “tour operator”, “mediatore di viaggio”, ovvero altre parole e locuzioni anche in lingua straniera, di natura similare, è consentito solamente alle imprese abilitate di cui al primo comma.

b) il partecipante ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita del pacchetto turistico redatto in forma scritta ed in termini chiari e precisi (ai sensi dell’art 35 Cod. Tur.).

La nozione di “pacchetto turistico” (art. 34 Cod. Tur.) è la seguente:

i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti o offerti in vendita ad un prezzo forfettario: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggi di cui all’art. 36 che costituiscano per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del pacchetto turistico” (Art. 34 Cod. Tur.).

 

Art. 4 – Oggetto del Contratto, qualifiche, e competenze delle parti

Il presente contratto ha per oggetto il pacchetto turistico-didattico denominato “Il tuo anno scolastico, semestre e trimestre all’estero 2018/2019 – Itaca INPS” che consente ad un ragazzo in età compresa tra 15 e 18 anni di frequentare per un anno, un semestre o un trimestre una scuola pubblica all’estero alloggiando presso una famiglia del luogo.

4.1 Nell’ambito di tale progetto per “organizzatore del pacchetto turistico” deve intendersi l’ente straniero (cd. Fondazione/Partner) deputato alla ricezione dei ragazzi all’estero.

Al riguardo, in particolare, l’organizzatore si occuperà:

a) della scelta delle famiglie e delle scuole ospitanti;

b) dell’alloggio dello studente presso la famiglia del luogo di destinazione;

c) dell’inserimento dello studente nella scuola pubblica del luogo di destinazione;

d) della gestione dello studente ed in particolare dei rapporti tra lo stesso, la famiglia e la scuola ospitanti;

Al riguardo si precisa, poi, che la maggior parte delle scuole estere scelte dalla Fondazione/Partner, oltre all’attività scolastica offriranno ai ragazzi attività extrascolastiche quali, a titolo esemplificativo, atletica, nuoto, tennis, golf, pallacanestro, calcio, pallavolo, chearleading etc.

4.2 Per “intermediario nella vendita del pacchetto turistico” deve, invece, intendersi il soggetto denominato “School and Vacation s.r.l.”, con sede legale in Milano, Via Larga 11, 20122 Milano (d’ora in poi anche “l’intermediario” o “soggetto fornitore”) che avrà facoltà di proporre il pacchetto turistico ad oggetto del contratto direttamente o tramite l’ausilio di altri venditori.

Al riguardo, in particolare l’intermediario si occuperà:

a) dell’attività preparatoria al viaggio quale quella di selezione dei ragazzi interessati al programma attraverso l’iscrizione al colloquio di selezione, della successiva raccolta delle domande di ammissione e delle informazioni generali relative al programma con particolare riferimento alle regole da seguire all’estero così come formulate dalle Fondazioni/Partner stranieri, organizzatore del pacchetto turistico, ivi comprese quelle sulle vaccinazioni obbligatorie;

b) della prenotazione dei voli per le località di destinazione degli studenti all’estero.

 

Art. 5 – Contenuto del Contratto

5.1 Il presente contratto è composto dalle condizioni generali qui riportate, dalla scheda di iscrizione al colloquio di selezione, dalla domanda di ammissione al programma (modulo di iscrizione al programma), dall’application contenente le regole e le condizioni da seguire durante il programma all’estero predisposte dall’organizzatore unitamente a tutte le altre informazioni utili, ivi comprese, le informazioni pratiche e la conferma di prenotazione stessa (estratto conto contenente il saldo e il dettaglio dei servizi inclusi nel prezzo), anche in lingua italiana.

5.2 La descrizione del pacchetto turistico trovasi sulle pagine del sito (www.schoolandvacation.it) relative al programma ITACA di INPS che illustrano il viaggio prescelto, ivi comprese, le informazioni pratiche e le quote di partecipazione che indicano, tra l’altro, che cosa la quota versata per il pacchetto di viaggio include, individua e specifica le spesa extra - non incluse.

 

Art. 6 – Modalità di prenotazione

6.1 La domanda di iscrizione al colloquio di selezione dovrà essere redatta sull’apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente che ne riceverà copia (o anche, d’ora in poi, “il partecipante”, “studente” o “richiedente la prestazione” e al plurale, indifferentemente “i turisti”, “i partecipanti”, “gli studenti” o “i richiedenti la prestazione”) e dai suoi genitori in quanto minorenne che ne hanno copia.

6.2. L’ammissione al programma da parte dell’intermediario è subordinata al superamento del colloquio di selezione che verrà comunicato qualche giorno dopo il colloquio medesimo.

6.3 School and Vacation trasmetterà, quindi, al partecipante la domanda di ammissione al programma, le condizioni generali di contratto, le regole comportamentali e l’estratto della polizza assicurativa. Il partecipante dovrà, poi, preparare un application, su successiva richiesta scritta di School and Vacation che consiste in una serie di documenti compilati in lingua straniera da: Istituto Scolastico, genitori, medico e dal partecipante stesso. Detta documentazione dovrà essere inviata alla stessa School and Vacation.

6.4 Le indicazioni relative al pacchetto turistico che non siano contenute nei documenti contrattuali di cui al punto 6.3 saranno comunque fornite al partecipante da School and Vacation in tempo utile prima dell’inizio del viaggio, in ottemperanza all’art. 37 del Codice del Turismo.

6.5 Inoltre il partecipante deve comunicare per iscritto a School and Vacation, all’atto della prenotazione, le particolarità personali e le conseguenti richieste che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio e sulla permanenza all’estero, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

Il partecipante deve, altresì, comunicare per iscritto all’intermediario, all’atto della prenotazione, anche le sue condizioni fisiche attuali e/o eventuali handicap o patologie (a titolo esemplificativo allergie in generale, tra cui quelle alimentari, ad animali, a medicinali e/o che richiedano una dieta specifica). Tra le condizioni fisiche particolari sono incluse ad esempio la sordità, la cecità, la disabilità, le apnee notturne, l’epilessia, il diabete, la scoliosi con corpetto ed infine portatori di Handicap che necessitano l’uso di sedia a rotelle. Al riguardo si richiede un modulo debitamente compilato e sottoscritto dal medico di base.

Nel caso in cui le condizioni di salute e/o patologie del partecipante dovessero comportare una maggiore difficoltà nel reperimento della famiglia ospitante, l’organizzatore potrà richiedere il pagamento di un supplemento.

Analogamente la Fondazione/Partner si riserva il diritto di richiedere il pagamento di supplementi in particolari casi che dovessero comportare un’attività ulteriore ed imprevista rispetto a quella ordinaria quale, per esempio, la richiesta immotivata, da parte dello studente, di un cambio famiglia o qualora il partecipante dovesse presentarsi all’estero senza i documenti completi.

6.6 Il partecipante si impegna ad effettuare tutte le comunicazioni inerenti al pacchetto “Il tuo anno, semestre e trimestre all’estero 2018/2019 – Itaca INPS” solo e unicamente a School and Vacation.

6.7 La non ammissione al programma da parte di School and Vacation e/o da parte dell’organizzatore costituisce valida causa di risoluzione per giustificato e grave motivo e non comporta risarcimento del danno ma esclusivamente la restituzione dell’importo versato.

 

Art. 7 – Conclusione del contratto

Con la sottoscrizione della scheda di iscrizione al colloquio di selezione, il partecipante ed i suoi genitori aderiscono al programma prescelto ed ai servizi accessori richiesti. L’esito del colloquio di selezione non è vincolante né per il partecipante né per School and Vacation.

School and Vacation può, infatti, ad esito del colloquio, ed in particolare nei giorni successivi, accettare o meno lo studente.

Nel primo caso l’intermediario invia al partecipante la domanda di ammissione al programma nonché l’ulteriore documentazione indicata all’art. 6.3.

Il contratto si intende concluso allorquando lo studente selezionato con valutazione positiva invii a School and Vacation, debitamente sottoscritte, la domanda di iscrizione al programma, le Condizioni Generali del Contratto, il documento dell’aggiudicazione del contributo INPS e prova scritta di aver corrisposto tutte le somme dovute qualora l’importo del contributo INPS non copra l’intero ammontare del pacchetto prenotato.

Contestualmente all’iscrizione o successivamente, comunque entro e non oltre i termini riportati nell’apposita sezione del sito web www.schoolandvacation.it, il partecipante sarà tenuto ad inviare all’intermediario la restante documentazione di cui all’art. 6.3 completa ed in particolare il dossier dei documenti compilato in lingua straniera.

 

Art. 8 – Accettazione finale del dossier dello studente da parte dell’organizzatore

8.1 Resta inteso che l’analisi del dossier personale dello studente deve risultare positiva anche da parte dell’organizzatore estero ricevente locale (Fondazione/Partner) che reperisce le famiglie ospitanti ed individua la scuola estera di destinazione dello studente

8.2 A titolo esemplificativo la Fondazione/Partner potrebbe non prestare il proprio benestare all’arrivo dello studente all’estero per mancanza delle vaccinazioni obbligatorie ivi richieste. Una tale eventualità potrebbe, infatti, essere considerata una condizione di non accettazione al programma. Peraltro, allo studente che si presentasse nella nazione scelta senza avere completato tutte le vaccinazioni obbligatorie potrebbe essere richiesto dalla Fondazione/Partner il pagamento di una penale.

È data in ogni caso facoltà allo studente di mettersi in regola con le vaccinazioni sino al 1 agosto 2018 (per chi fa l’anno scolastico o il semestre con partenza ad agosto 2018) e fino a 1 gennaio 2019 (per chi fa il semestre con partenza a gennaio 2019).

Altra ipotesi di mancata accettazione si potrebbe verificare qualora lo studente non abbia mantenuto la stessa media scolastica del primo e del secondo quadrimestre. Inoltre, nel caso in cui lo studente si presenti all’estero senza che sia pervenuta alla Fondazione/Partner ricevente locale tutta la documentazione scolastica obbligatoria (es: le pagelle), la Fondazione/Partner richiederà allo studente il pagamento di una penale.

Un’ulteriore ipotesi di mancata accettazione dello studente da parte della Fondazione/Partner si potrebbe verificare, altresì, qualora insorga prima della partenza una patologia e/o malattia di quelle specificamente indicate all’art. 6.5. delle presenti Condizioni Generali.

 

Art. 9 – Pagamenti

I pagamenti relativi alle borse di studio saranno effettuati come da procedura del Bando INPS “Programma Itaca 2018” (Art. 10 – Importo della borsa di studio e modalità di erogazione) qualora il partecipante rientri nella graduatoria INPS e l’importo del contributo erogato da INPS corrisponda al totale del pacchetto prenotato. Qualora il contributo INPS non dovesse coprire il costo totale del programma, il partecipante sarà tenuto al versamento, all’atto dell’iscrizione, di una quota d’acconto pari a € 1.400 oppure, se la differenza tra il pacchetto prenotato e la borsa di studio ricevuta fosse inferiore a € 1.400, della quota pari a tale differenza. Nel caso in cui la differenza tra il pacchetto prenotato e il contributo erogato da INPS fosse superiore a € 1.400, il partecipante sarà tenuto al versamento di tale differenza (al netto dell’acconto) rateizzata come segue:

- € 1.600 (o saldo, se inferiore) entro il 10 marzo 2018;

- € 1.600 (o saldo, se inferiore) entro il 10 aprile 2018;

- € 1.600 (o saldo, se inferiore) entro il 10 maggio 2018;

- saldo entro il 10 giugno 2018

Il mancato pagamento degli importi di cui sopra, comporterà la mancata conclusione del contratto da parte di School and Vacation.

Il partecipante è tenuto a consegnare a INPS tutta la documentazione secondo tempi e modalità indicate nel Bando INPS “Programma Itaca 2018” (Art. 8 – Adempimenti a cura del richiedente successivi alla pubblicazione delle graduatorie degli ammessi con riserva e Art. 10 – Importo della borsa di studio e modalità di erogazione). Qualora il partecipante, dopo la sottoscrizione del contratto, non trasmetta correttamente la documentazione necessaria ad INPS per l’erogazione del contributo al soggetto fornitore, sarà egli stesso direttamente responsabile del versamento dell’importo a saldo dei servizi prenotati.

Il partecipante è tenuto a comunicare tempestivamente a School and Vacation l’effettiva compilazione online sul sito INPS dei documenti indicati nell’art. 8 comma 3 del Bando INPS “Programma Itaca 2018” per permettere a School and Vacation stesso di espletare i propri obblighi nei confronti di INPS. In caso di mancata comunicazione nei termini sopra indicati, School and Vacation non sarà responsabile di eventuali problemi con la procedura di assegnazione dei contributi da parte di INPS.

 

Art. 10 – Prezzo

10.1 Il prezzo per l’iscrizione annuale, semestrale o trimestrale al programma “Il tuo anno scolastico, semestre o trimestre all’estero 2018/2019 – Itaca INPS” è indicato sul sito www.schoolandvacation.it.

 

10.2 Esso potrà essere modificato fino a 20 giorni precedenti la partenza ed esclusivamente in conseguenza delle variazioni di:

- costi di trasporto, incluso il costo del carburante;

- diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti;

- tassi di cambio applicati al viaggio.

Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e alla differenza tra detti costi e quelli rapportati alla data riportata nell’apposita sezione del sito web www.schoolandvacation.it.

 

Art. 11 – Modifica o annullamento del viaggio prima della partenza

11.1 Se prima della partenza, si rendesse necessario modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto ne verrà dato immediato avviso in forma scritta al partecipante, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue.

11.2 Ove il partecipante non accetti la proposta di modifica di cui all’art. 11.1, lo stesso potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata senza pagamento di penali o di godere dell’offerta di un viaggio sostitutivo ai sensi del 2° e 3° comma dell’art. 12.1.

Il partecipante può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda da casi di forza maggiore e/o da caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato.

11.3 Ove l’organizzatore prima della partenza non sia in grado di garantire al partecipante la scelta della destinazione relativamente al programma Classic Exchange Program e/o designazione della famiglia ospitante in quanto lo studente ha evidenziato all’organizzatore straordinarie richieste extra contratto (es. famiglie senza presenza di animali) detti elementi non costituiscono modifica significativa di uno o più elementi del contratto.

Nel caso in cui il partecipante inviti School and Vacation a fare reperire all’organizzatore ricevente locale una famiglia che abbia le caratteristiche extra contratto, dal predetto partecipante ritenute indispensabili ai fini dell’acquisto del viaggio, il partecipante medesimo è obbligato al pagamento di un supplemento di prezzo per l’attività aggiuntiva posta a carico della Fondazione/Partner. Il pagamento del supplemento permette al partecipante di esprimere una preferenza non garantita e soggetta a riconferma.

 

Art. 12 – Ipotesi di recesso che non prevedano in capo al partecipante il pagamento di una penale

12.1 Il partecipante può recedere dal contratto senza il pagamento di penale alcuna soltanto nei seguenti casi:

- aumento del prezzo di cui all’art. 10.2 in misura superiore al 10%;

- modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini del viaggio all’estero complessivamente considerato, che siano proposti da School and Vacation e\o dalla Fondazione/Partner dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e che non siano stati accettati dal partecipante.

12.2 Nei casi di cui sopra il partecipante ha alternativamente diritto:

- ad usufruire di un viaggio alternativo, senza supplemento di prezzo e con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;

- alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro 7 giorni lavorativi dal momento di ricevimento della richiesta di rimborso.

Il partecipante dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto la proposta formulata da School and Vacation e\o dalla Fondazione/Partner si intenderà accettata.

Al turista che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma o nel caso previsto dall’art. 10, comma 2, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 9 – il costo individuale di gestione pratica, la penale nella misura indicata all’art. 13.1, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi.

 

Art. 13 – Ipotesi di recesso dal contratto che comporta in capo al partecipante la mancata restituzione delle somme già pagate

13.1 Il partecipante che recede dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate nell’articolo precedente, deve darne comunicazione scritta all’intermediario tramite fax o PEC. Il partecipante avrà diritto al rimborso di quanto versato al netto delle spese di apertura pratica, del costo di polizze assicurative qualora già emesse, del costo del biglietto aereo se già acquistato e dell’importo della penale, così calcolata: 40% della quota di partecipazione (inclusi servizi aggiuntivi richiesti) se la domanda di recesso viene inviata fino a 90 giorni prima della partenza; 55% della quota di partecipazione (inclusi servizi aggiuntivi richiesti) se la domanda di recesso viene inviata tra 90 e 70 giorni prima della partenza; 70% della quota di partecipazione (inclusi servizi aggiuntivi richiesti) se la domanda di recesso viene inviata tra 70 e 40 giorni prima della partenza; 75% della quota di partecipazione (inclusi servizi aggiuntivi richiesti) se la domanda di recesso viene inviata tra 40 e 7 giorni prima della partenza. L’intera quota di partecipazione (inclusi servizi aggiuntivi richiesti) verrà trattenuta oltre tale data.

13.2 Nessun rimborso sarà riconosciuto al partecipante che non si presenti alla partenza ovvero che decida di interrompere un viaggio già intrapreso.

13.3 Nessun rimborso sarà altresì concordato a chi non possa effettuare il viaggio a causa della mancanza, dimenticanza, perdita, invalidità, insufficienza ovvero inesattezza e comunque mancanza di qualsivoglia formalità necessarie dai previsti documenti personali di espatrio.

13.4 In caso di recessione dal contratto da parte del richiedente la prestazione, di mancata partenza o di rientro anticipato nei casi di cui al presente articolo, il richiedente la prestazione è tenuto personalmente al versamento in favore del soggetto fornitore degli importi relativi alle tranche eventualmente trattenute o non versate da INPS, secondo quanto riportato nell’articolo 12 del Bando INPS “Programma Itaca 2018”.

13.5 Ai sensi dell’art. 32 co 2, Cod. Tur. Si comunica al Turista l’esclusione del diritto di recesso previsto dagli artt. 52 e ss del Codice del Consumo, Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206 modificato in seguito al D.lgs 21 febbraio 2014 n. 21. Si rendono perciò applicabili al turista che recede dal contratto sottoscritto a distanza le penali d’annullamento previste ed indicate nel presente articolo.

 

Art. 14 – Modifiche dopo la partenza

14.1 Qualora l’organizzatore dopo la partenza versi nell’impossibilità di fornire – per qualsiasi motivo, tranne che per il fatto del partecipante – una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato senza oneri ulteriori a carico del partecipante e, qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza.

14.2 Qualora non risulti possibile nessuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore sia rifiutata dal partecipante per comprovati e giustificati motivi, l’intermediario fornirà, senza alcun supplemento di prezzo un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

14.3 La mancata disponibilità di determinati servizi accessori richiesti dal partecipante e/o la modifica della data del volo di rientro da parte dell’intermediario non costituiscono modificazione di un elemento significativo del contratto e non comportano l’assunzione da parte di School and Vacation di costi ed oneri aggiuntivi che vengono posti a carico del partecipante e della famiglia dello studente.

14.4 In tutti i casi in cui viene mutata la data del volo di ritorno acquistato a suo tempo dall’intermediario per lo studente in partenza, i costi relativi sono addebitati esclusivamente allo studente che manleva sin da ora School and Vacation da ogni responsabilità, pagamento o rimborso.

14.5 Lo studente iscritto al trimestre o al primo semestre all’estero e che intenda prolungare il suo soggiorno per motivi di studio dovrà sostenere i costi relativi.

 

Art. 15 – Obblighi dei partecipanti e norme di comportamento

15.1 I partecipanti devono essere muniti di passaporto individuale o di altro tipo di documento valido per l’espatrio, nonché dei visti di soggiorno e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti.

15.2 I partecipanti si obbligano a rispettare e ad osservare in modo rigido e puntuale tutte le regole – nessuna esclusa – contenute nell’application della Fondazione/Partner, nonché, comunque, all’osservanza delle leggi del Paese ospitante e/o del regolamento interno della scuola frequentata. I partecipanti dovranno osservare un comportamento educato nei confronti della famiglia ospitante, degli insegnanti e dei compagni. Ogni comportamento irriguardoso e/o l’inosservanza anche solo di una delle regole per gli studenti all’estero e/o la violazione delle leggi del Paese ospitante comportano il rimpatrio immediato dello studente a sua cura e spese con esclusione di qualsiasi tipo di rimborso, anche parziale. Nessun rimborso è, infine, dovuto nel caso di rimpatrio per motivi di salute constatati, ad insindacabile giudizio, da medici o strutture sanitarie del Paese ospitante. Lo stesso vale per lo studente che compia illeciti penalmente punibili nel Paese ospitante; egli subirà un processo secondo la legge del Paese ospitante con le conseguenze inerenti.

15.3 Comunque tutti i partecipanti ricevono, prima della partenza, i Regolamenti che stabiliscono, in maggior dettaglio, le regole di comportamento che essi si obbligano a rispettare (cfr. art. 5.1 delle presenti condizioni generali di contratto) e devono obbligatoriamente partecipare all’incontro informativo pre-partenza organizzato da School and Vacation.

15.4 La violazione delle disposizioni contenute nel presente articolo da parte dei partecipanti implicherà la liberazione da responsabilità per School and Vacation da un lato ed i partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’intermediario dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopraesposte obbligazioni.

15.5 Inoltre, in tutti i casi di inosservanza delle regole cui rinviano i precedenti commi, la Fondazione/Partner quale organizzatore del pacchetto turistico si riserva il diritto di risolvere immediatamente il contratto per la responsabilità del partecipante ed è altresì fatto salvo il diritto di rimpatriare lo studente, previa comunicazione ai genitori ai quali saranno addebitati i costi del rimpatrio. Resta inteso che, in tale eventualità, a School and Vacation non potrà essere attribuita alcuna responsabilità non avendo quest’ultima alcun potere di interferenza con la Fondazione/Partner (organizzatore), unico soggetto deputato a tale insindacabile decisione.

15.6 Una sistemazione (sia permanente che welcome family) non può essere rifiutata per motivi geografici, climatici, per composizione e classe sociale della famiglia, professione dei genitori ospitanti, credo religioso, etnia, regole scolastiche, assenza di sport specifici, numero degli studenti della scuola; viceversa le famiglie ospitanti possono non accettare studenti disabili e/o allergici e/o con disturbi fisici e psichiatrici particolari (cfr art. 6.5).

 

Art. 16 – Regime di responsabilità

School and Vacation risponde dei danni arrecati al partecipante a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del partecipante (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso intermediario non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Il soggetto presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del viaggio “Il tuo anno scolastico, semestre e trimestre all’estero 2018/2019 – Itaca INPS” non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle norme vigenti in materia.

 

Art. 17 – Limiti al risarcimento

Il risarcimento di cui agli artt. 44, 45 e 47 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti dalle Convenzioni internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli artt. 1783 e 1784 del Codice Civile.

 

Art. 18 – Obbligo di assistenza

18.1 School and Vacation è tenuta a prestare le misure di assistenza al partecipante imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto.

18.2 L’organizzatore e l’intermediario sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 16 e 17 delle presenti Condizioni Generali) quando la mancata o inesatta esecuzione del contratto è imputabile al partecipante o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore.

 

Art. 19 – Reclami e denunce

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal turista durante la fruizione del pacchetto mediante tempestiva presentazione di reclamo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale, l’intermediario o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario il risarcimento danni sarà diminuito o escluso ai sensi dell’art. 1227 c.c.

Il turista dovrà, altresì, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento o altro mezzo che garantisca la prova dell’avvenuto ricevimento, all’organizzatore o all’intermediario, entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro nel luogo di partenza.

 

Art. 20 – Assicurazione per la responsabilità civile; assicurazione medica, assicurazione bagagli e spese accessorie

20.1 School and Vacation è assicurata per la responsabilità civile professionale ai sensi dell’art. 50 Cd Turismo con Polizza Unipol SAI Assicurazioni SPA n. 124362479.

20.2 A maggior tutela del partecipante School and Vacation ha inoltre stipulato con Unipol SAI Assicurazioni SPA altra polizza con la quale il massimale viene elevato ad € 33.500.000,00.

L’assicurazione è estesa anche alla responsabilità per danni involontariamente arrecati dagli studenti.

20.3 Prima della partenza i partecipanti ricevono, unitamente al documento di viaggio, altresì, altra polizza assicurativa, unicamente questa personale, stipulata con Allianz Global Assistance.

Tale polizza garantisce la copertura a titolo esemplificativo delle spese derivanti dal furto o dallo smarrimento dei bagagli durante il viaggio di andata.

20.4 Prima della partenza o all’arrivo i partecipanti ricevono, unitamente al documento di viaggio, la polizza assicurativa personale, la sottoscrizione della quale è per tutti obbligatoria a coperture delle spese mediche che lo studente affronterà durante il periodo del corso di studi prescelto. Nel caso in cui lo studente si trattenga all’estero oltre la data ufficiale di chiusura delle scuole pubbliche si profila l’obbligo di estensione dell’assicurazione per il periodo ulteriore. I costi inerenti l’estensione dell’assicurazione sono posti a carico dello studente con esonero di School and Vacation.

 

Art. 21 – Informativa al trattamento dei dati ai sensi del D. Lgs 196/2003

Descrizione del trattamento: il trattamento dei dati personali e quant’altro serve per fornire supporto alla gestione operativa e contabile di School and Vacation.

Durata del trattamento: fino a quando si mantiene in essere il mantenimento con il cliente.

Tipologia di dati preponderante: dati personali comuni, compresa la propria immagine ad esclusiva finalità documentale e sensibile.

Titolare del sopra descritto trattamento: School and Vacation Srl – Via Larga n. 11 – 20122 Milano.

Diritti del soggetto del trattamento: quelli previsti dall’art. 7 del D. Lgs in titolo.

Finalità del sopra descritto trattamento: attività preparatoria al programma “Il tuo anno scolastico, semestre e trimestre all’estero 2018/2019 – Itaca INPS”.

Modalità di trattamento: i suoi dati saranno prevalentemente trattati con strumenti elettronici o comunque automatizzati.

Natura obbligatoria dei dati: i dati personali che le vengono richiesti sono di natura obbligatoria e l’assenza dei quali non permette di portare a termine la nostra prestazione.

Pertanto, il consenso al trattamento dei suoi dati personali per le finalità di cui sopra è condizione imprescindibile per fornire il nostro servizio. Soggetti e categorie che possono venire a contatto con i nostri dati trattati relativi al sopradescritto trattamento sono quelle funzionali.

Le aziende, gli studi, gli enti e le scuole che potranno accedere ai dati relativi al trattamento dati sopra descritto sono quelle riconducibili a School and Vacation Srl, così come gli incaricati al trattamento dati della nostra Agenzia.

 

Art. 22 – foro competente

Per ogni eventuale controversia sarà competente esclusivamente il Foro di Milano

 

Organizzazione tecnica: School and Vacation S.r.l.

Via Larga n. 11, 20122 Milano

40 ANNI DI ESPERIENZA

40 ANNI DI ESPERIENZA

In 40 anni di attività abbiamo accumulato competenze per poter garantire ai nostri partecipanti i ma...

ENTUSIASMO ED EFFICIENZA

ENTUSIASMO ED EFFICIENZA

Organizziamo vacanze studio all’estero da oltre 35 anni con l’entusiasmo della prima volta, ma anche...

CI METTIAMO LA FACCIA

CI METTIAMO LA FACCIA

Quando si affida una parte della propria carriera scolastica o lavorativa a terzi, è giusto pretende...

SCUOLE PARTNER CERTIFICATE

SCUOLE PARTNER CERTIFICATE

Per diventare una delle nostre scuole per i soggiorni studio all’estero, i centri studio devono supe...

REALIZZIAMO IL TUO SOGNO

REALIZZIAMO IL TUO SOGNO

È proprio così, hai la possibilità di vivere un’esperienza e un’opportunità formativa davvero unica....

PROGRAMMI PER OGNI ESIGENZA

PROGRAMMI PER OGNI ESIGENZA

Tempi diversi, obiettivi diversi: i nostri studenti non sono tutti uguali, per questo proponiamo tan...

GIOVANI E GLOBE-TROTTER

GIOVANI E GLOBE-TROTTER

Ti piacciono le nuove sfide e non hai paura di metterti in gioco per migliorare le tue capacità? Que...